Recupero Dati - Recupero Hard Disk
Ondata International

Cancellazione sicura

Per assicurarsi che le informazioni non siano più recuperabili

Occorre stare attenti a non fornire inavvertitamente a terze parti i propri datisensibili aziendali; questo accade più spesso di quanto possa sembrare. Prima di dismettere i propri computer occorre quindi assicurarsi di procedere ad una cancellazione sicura e svolta in maniera professionale di tutte le infomazioni presenti sui propri dischi fissi, dischetti o CD.

Cercando tra i dati lasciati inavvertitamente dai precedenti proprietari su un campione di 158 hard-disk acquistati di seconda mano, due studenti del Laboratorio di Tecnologie del MIT di Boston, Massachussett, hanno trovato oltre 5000 numeri di carte di credito, dati personali, dati finanziari aziendali riservati, cartelle mediche e gigabyte di email personali e di materiali pornografici. Questi dischi sono stati acquistati da eBay ed altri canali di vendita di dischi di seconda mano ad un prezzo medio di 6 €. Solamente 12 dischi avevano i dati originari cancellati nella maniera corretta.

Sia pur manchino dati ufficiali, riteniamo che questo test condotto dai due studenti del MIT presenti interessanti indicazioni secondo le quali la maggior parte dei dischi usati contenga informazioni confidenziali. Da tale studio emerge che nell’anno 2002 sono stati dismessi oltre 150 milioni di hard-disk: dei 158 dischi acquistati, 129 funzionavano in maniera corretta: tra questi ultimi, 28 non avevano avuto nessuna forma di cancellazione. Negli altri casi, anche se erano stati fatti dei tentativi di cancellazione, è stato molto semplice ripristinare i dati originali: files che erano situati nell’archivio Documenti ed erano stati cancellati si sono potuti recuperare con semplici strumenti di facile disponibilitá.

Circa il 60% dei dischi era stato formattato prima di essere venduto: tuttavia svolgendo tale operazione con le utilities fornite da Windows non tutti i dati vengono effettivamente cancellati, ed anche in questi casi con specifiche applicazioni è stato possibile ripristinare i vecchi archivi.

Per ulteriori informazioni relative a questo studio consultare il seguente sito web:
http://news.mit.edu/2003/diskdrives

Come cancellare i dati in maniera sicura ed efficace

Molti ritengono che per impedire successive consultazioni dei dati precedentemente immagazzinati sia sufficiente effettuare una semplice formattazione dell’hard-disk: oggi esistono tuttavia delle metodologie per recuperare i dati anche in queste condizioni, ed anche se tali tecniche non sono facilmente accessibili a tutti è importante comunque assicurarsi di non diffondere inavvertitamente le proprie informazioni private.

Secondo la nostra esperienza, supportata da diversi studi e prove condotte da terze parti, per realizzare una cancellazione sicura è necessario effettuare una cancellazione logica che svolga diverse sessioni di scrittura sopra ciascun settore del disco, con dati aleatori e fissi. L’opzione più sicura in assoluto rimane sempre la distruzione fisica dei piatti del disco su cui si trova l’informazione originaria.

Ogni societá deve mettere in atto le opportune procedure per il trattamento dei propri supporti informatici in via di dismissione, al fine di evitare che importanti informazioni riservate possano cadere in mano a terze parti non autorizzate, con le immaginabili e sgradite conseguenze. Per richiedere ulteriori informazioni o delle valutazioni relative ai servizi di cancellazione sicura contattare i nostri uffici di Roma.

Ondata International mette a disposizione i propri sistemi di cancellazione sicura per garantire l'impossibilitá di recuperare alcun tipo di dato dai propri sistemi RAID, dai propri nastri o dischi fissi. Siamo in grado di operare su qualsiasi tipologia di supporto informatico: consultare i nostri ingegneri per le diverse esigenze e necessitá al fine di ricevere il trattamento più opportuno.

Modulo di
Contatto
*Campi obbligatori
Servizio espresso
Recuperiamo i vostri dati
in tempi record