Ondata International

Fujitsu e i nuovi dischi 1.8'', 2.5'' e SAS

Gennaio 2006

Fujitsu si prepara ad una espansione in grande stile della sua linea di dischi fissi.
Attualmente Fujitsu per quanto riguarda i dischi fissi ha una linea di HD da 2.5" per notebook (S-ATA fino a 160GB a 4200rpm e fino a 120GB a 5400rpm), una linea di dischi per server da 2.5" (SAS a 10.000rpm fino a 74GB) e da 3.5" (SAS e SCSI a 15.000rpm fino a 147GB e a 10.000rpm fino a 300GB).

Prima di tutto entrerà nel mercato degli HD da 1.8", ovvero quei dischi fissi di dimensioni ridotte adottati dai notebook più compatti e da diversi prodotti multimediali (MP3 player, videocamere digitali, ecc). Entro la metà del 2007 intende produrre un modello da 120GB (attualmente siamo attorno ai 40GB), grazie all'alleanza con l'azienda Cornice (che produce dischi fissi da 1").

Il secondo mercato in cui intende dare una svolta è quello dei "tradizionali" dischi fissi per notebook da 2.5". Fujitsu vuole adottare la tecnologia Perpendicular Recording (vedere qui) per arrivare ad ottenere dischi da ben 200GB e dischi da 7200rpm entro il 2006. Inoltre svilupperà una linea di dischi ad alta affidabilità in grado di sopportare temperature estreme che possano essere quindi adottati in campo automotive. Con questi prodotti Fujitsu mira all'ambizioso progetto di impadronirsi del 30% del mercato di dischi da 2.5" per sistemi mobili.

Infine, Fujitsu rivitalizza i prodotti dedicati ai server, in cui intende sviluppare nuovi modelli Serial-Attached SCSI (SAS) da 2.5" (147GB a ben 10.000 rpm) e da 3.5" (300GB a 15.000rpm), caratterizzati da elevate prestazioni ed affidabilità. Anche in questa fascia del mercato Fujitsu dichiara di voler coprire il 30% della richiesta mondiale.

Così facendo Fujitsu intende raddoppiare gli attuali volumi di vendita e piazzarsi stabilmente al terzo posto mondiale tra i produttori di hard disk.

Preventivo
gratuito
*Campi obbligatori
Servizio espresso
Recuperiamo i vostri dati
in tempi record