Ondata International

Intel, nuovi chipset con ICH8 senza più EIDE

Gennaio 2006

I futuri chipset Intel adotteranno il southbridge ICH8, che tra le altre cose supporterà solo periferiche S-ATA.

I futuri chipset Intel adotteranno il southbridge ICH8, che tra le altre cose supporterà solo periferiche S-ATA, sancendo l'addio all'EIDE.

Se questo non è certo un problema per i dischi fissi, ormai da diverso tempo "migrati" alla nuova interfaccia Serial-ATA, potrebbe portare qualche problemino sul fronte dei drive ottici (lettori e masterizzatori DVD), che spesso presentano solo modelli con l'interfaccia EIDE UDMA e non quella S-ATA. Tale situazione però è destinata a mutare nei prossimi mesi, vista la crescente diffusione delle schede madri con supporto S-ATA integrato tra gli utenti.

La nuova generazione di chipset di Intel, nome in codice "Broadwater", supporterà i processori Intel con la nuova architettura e il BIOS sarà implementato in una memoria NAND Flash, molto più veloce delle ROM e Flash NOR attualmente utilizzate per i BIOS.

Tra le altre novità dei nuovi chipset ci sarà un maggior numero di porte USB (10), l'abbandono dell'audio AC'97 per uno ad alta definizione compatibile con HDMI, miglioramenti per il supporto di Windows Vista e supporto alla tecnologia di controllo LaGrande (per la protezione del codice e dei contenuti).

Il lancio di questi chipset è atteso per la seconda metà del 2006.

Preventivo
gratuito
*Campi obbligatori
Servizio espresso
Recuperiamo i vostri dati
in tempi record